I Borghi

La Val di Vara è amministrativamente suddivisa in 15 Comuni, ciascuno dei quali possiede un notevole numero di frazioni e località,
tanti piccoli scrigni di tesori immersi nel verde, da scoprire senza fretta.

Principalmente di origine medievale e tardomedievale, i borghi della Valle sono caratterizzati da un'archittetura sobria, rustica o popolare,
nobilitata dall'uso sapiente dei materiali locali.
Oltre ad un nobile patrimonio fatto di chiese, castelli, ponti medievali e palazzi signorili, tra i momumenti della Val di Vara rientrano a pieno titolo le case rurali, sparse in tutto il territorio, espressione di una specifica civiltà contadina.

Si trova in Val di Vara un'ampia e variegata collezione di tipologie di agglomerati umani: dai borghi rotondi di Varese Ligure e Brugnato, ai centri molto raccolti per ragioni di carattere difensivo come Ponzò, Bozzolo e Groppo; dai nuclei di carattere agricolo dalle planimetrie non ben definite come Maissana, agli schemi precisi disposti lungo i crinali come Cornice e Carro passando per i piccolissimi agglomerati sparsi di Veppo, Zignago e Cassana.

I borghi si costituiscono da abitazioni che seguono tipologie architettoniche semplici su cui prevale un elemento tra tutti: la pietra.

Invitiamo a visitare la Val di Vara attraverso un viaggio tra i suoi paesi, per conoscere gli elementi di un ricco patrimonio,
fatto di carruggi, pievi, castelli, ponti, ma anche di sensazioni, di voci e profumi.

Iscriviti alla newsletter

Rimani informato su tutte le novità e gli eventi in Val di Vara